-

 25 febbraio 2017

"…La libertà dello sguardo, per la crescita di un bambino, è molto importante, educarlo a guardare e ad aprire gli occhi per immaginare il mondo secondo il suo potere immaginativo e fantasioso, significa stimolarlo allo sviluppo della propria creatività….            

Da tale riflessione, abbiamo immaginato dei percorsi esperienziali, partendo dallo sguardo di quattro artisti, per ascoltare il loro sentire e seguirli  mentre danno forma e spazio alla loro creatività. 

Ed eccoci al termine delle quattro entusiasmanti esperienze che i generosi artisti Davide Dormino, Danilo Bucchi, Davide Monaldi, Dario Coletti, ci hanno fatto vivere “Magicamente”

Silvana Madìa

 

6 - "Magia del Sentire del Sapere e del Saper Fare" - Silvana Madìa

 

25 gennaio 2017
 
Siamo arrivati alla pubblicazione del laboratorio svolto con Davide Monaldi. Il nostro incontro risale agli inizi della sua carriera, da allora il percorso di Davide vanta numerosi successi professionali e la strada, per lui, è in continua salita! Augurandogli sempre il meglio, vi invitiamo alla lettura di questo nostro ultimo laboratorio.
Bravo Davide!

Buona lettura a tutti!

5 - "La famiglia" Dal punto al cerchio - Laboratorio con Davide Monaldi

Bio dell'artista

 28 dicembre 2017

E' attraverso la scultura di Davide Dormino, che continua il nostro viaggio nel fantastico mondo dei bambini. Con Davide abbiamo dato vita a un laboratorio didattico spontaneo, abbiamo costruito la nostra storia attraverso il fare di un racconto fantastico con il quale abbiamo preso possesso dello spazio, lo abbiamo circoscritto e all'interno di esso abbiamo creato la nostra realtà. 
In fondo per il bambino più lo spazio è libero e più lo si può conquistare...

5 - "La famiglia" Dal punto al cerchio  - Laboratorio con Davide Monaldi

Bio dell'artista

 

25 novembre 2017
 
E siamo al secondo appuntamento del laboratorio didattico, che ci ha viste trascorrere una meravigliosa giornata con il fotografo Dario Coletti, Direttore del Dipartimento di Fotogiornalismo e docente di Reportage presso l'ISFCI.
Il laboratorio, durato una giornata, si è svolto nelle aule della scuola di fotografia. La meraviglia dei piccoli partecipanti è stata tanta, soprattutto quando hanno lavorato in camera oscura e hanno realizzato insieme al loro "mago" (così come nominato dai bambini stessi) lavori fotografici bellissimi...
E allora scopriamo il perché Dario Coletti è diventato il nostro fotografo "mago" per un giorno!

Buona lettura!

3 - Cronaca di una giornata di laboratori con la Fotografia - Manuale d'Uso - Dario Coletti

Bio dell'artista

25 ottobre 2017

 

Eccoci arrivate al primo dei quattro appuntamenti mensili, che vedono la pubblicazione dei laboratori didattici pensati insieme agli artisti coinvolti al nostro progetto editoriale "D come laboratorio d'arte. Magia del Sentire, del Sapere e del Saper fare".
Il primo appuntamento dal titolo “Il segno dell’artista - Da dentro a fuori”, è un laboratorio di pittura svolto con l'artista Danilo Bucchi. 

Buona lettura!

2 - “Da dentro a fuori - Il segno dell’artista” Laboratorio con Danilo Bucchi

Bio dell'artista

 

 25 Settembre 2017

 

D come laboratorio d'arte. 

“Magia del Sentire, del Sapere e del Saper fare”

Progetto editoriale a cura di Simona Cresci e Silvana Madia

 

 

 

Come nasce e si evolve un percorso artistico?

Il sogno nutre la creatività ma solo la passione le può dare forma.

Ci auguriamo che chi sfoglierà questo testo potrà emozionarsi, così come è accaduto a noi, durante la partecipazione ai laboratori nel ripercorrere dalla nascita, lo sviluppo del percorso creativo dei quattro artisti coinvolti. E’ stato un po’ come ritornare bambini risvegliando l’immaginazione, la fantasia e il desiderio di creare nuovi spazi secondo il proprio sentire. Agli artisti invitati è stato chiesto di strutturare un percorso laboratoriale, partendo dalla loro poetica per creare un spazio didattico in cui ogni partecipante potesse sentirsi un piccolo artista con i propri tempi.

Con Davide Dormino (scultura) si è analizzato il rapporto tra l’opera e lo spazio; con Danilo Bucchi (pittura) si è lavorato sul concetto del segno; con Davide Monaldi (grafica e scultura) sono stati affrontati temi quali l’autoritratto e l’ironia; con Dario Coletti (fotografia)si è svolto il laboratorio sulla nascita e lo sviluppo della fotografia.

Abbiamo fatto un tuffo all’indietro per andare alle origini del sogno dei quattro artisti sperimentando, con loro, il percorso che li ha portati dall’idea alla forma.

È stato come entrare insieme nei loro spazi creativi, che man mano prendevano forma fino a poter vedere i loro confini e a condividere così il nostro spazio di conoscenza relazionale.

Ci fa piacere introdurvi al progetto con questa frase di D.W.Winnicott, che più rispecchia il nostro pensiero: “Vivendo in modo creativo ci si rende conto del fatto che ogni cosa che facciamo aumenta il senso di essere vivi, di essere noi stessi, insostituibili e unici.”

Silvana e Simona

Vi diamo appuntamento una volta al mese, per partecipare di volta in volta al laboratorio degli artisti e vivere così l’esperienza della loro creatività. Saremmo lieti di condividere poi, con i lettori partecipanti, sensazioni, idee, fantasie, per continuare il percorso progettuale della “Magia del Sentire, del Sapere e del Saper fare”. 

 1 - La narrazione di una esperienza creativa-artistica di Simona Cresci